Vieni a provare la nostra pinsa in oltre 40 varianti

Le origini
della pinsa

La più antica testimonianza della Pinsa viene da Virgilio, che nel VII libro dell’Eneide racconta come Enea e i suoi comandanti si fermarono appena giunti nel Lazio per mangiare con il Re dei latini.

 

La Pinsa affonda le sue radici nella storia di Roma e delle sue tradizioni. Originariamente un semplice impasto di farine cotto su pietra e dalla forma allungata, utilizzata per poggiarci sopra verdure, piccoli pezzi di carne o frutta, la Pinsa – da Pinsere allungare, pestare – subì presto l’influenza della cultura contadina di allora: il suo impasto venne modificato grazie all’utilizzo di nuove farine e cereali, ottenendo un cibo dal sapore unico.

Avean poche vivande; e quelle poche gran forme di focacce e di farrate in vece avean di tavole e di quadre, e la terra medesma e i solchi suoi ai pomi agresti eran fiscelle e nappi.

 

Brano tratto dall’Eneide

Domus Pinsa:

sana, buona
e digeribile

La Domus Pinsa Deluxe è fatta usando farine di soia, di riso e di frumento. Lievita per 120 ore ed è cotta a regola d’arte in forni a combustione laterale, su piatti rotanti per ottenere un prodotto omogeneo e senza bruciature.
Per questo è così buona, leggera, sana e digeribile.

La pinsa di Domus Pinsa Deluxe è buona, sana e digeribile
domus-pinsa-roma-decor

Spazio Domus Deluxe

Non perdere la nostra programmazione artistica.

Vieni a visitare le mostre fotografiche ospitate nel nostro spazio espositivo.

domus-pinsa-deco

Dark cities

Di Daniele Cametti Aspri

 

in programma dal 5 luglio al 30 agosto 2017

Domus Carciò è il fiore all'occhiello di Domus Pinsa Deluixe: il carciofo locale viene pulito, cotto al forno e fritto
Domus Carciò è il fiore all'occhiello di Domus Pinsa Deluixe: il carciofo locale viene pulito, cotto al forno e fritto

Domus Carciò

La mammola (femmina del carciofo romano) viene raccolta solo nei mesi di marzo-aprile, e si riconosce per la forma appallottolata e compatta, per dimensione notevole e il colore che vira dal verde al violetto. Ricchissimo di minerali fra cui il potassio, il magnesio, il calcio, ed è ricco di cinarina, la sostanza che lo rende amarognolo e che favorisce la digestione. Il Carciofo Romanesco IGP della varietà mammola si produce solo nelle zone laziali. Noi lo andiamo a prendere nelle terre di Viterbo e Cerveteri, dove il terreno essendo molto ferroso si adatta alla perfezione alla produzione. Vengono puliti e cotti al forno, per poi essere abbattuti nelle celle frigorifere. La cottura viene ultimata, all’ordine del cliente, nelle friggitrici con 2/3 olio di oliva e 1/3 olio di semi e successivamente dorato esternamente solo in olio di semi.

SEGUICI SU FACEBOOK

Dove siamo

Domus Pinsa Deluxe è nel cuore della Città Eterna, a due passi dal Pantheon, nello storico Palazzo cinquecentesco Cosmus Castaneus, sorto a sua volta sui resti di antiche costruzioni romane di cui ancora oggi si apprezzano le suggestive colonne.

 

Via delle Coppelle 16A | Roma
Tel. 06 68308623
Cel. +39 3921468741

Vieni a trovarci, fai la tua prenotazione

Riempi il modulo con tutte le informazioni richieste. Le prenotazioni sono subordinate alla disponibilità dei posti e verranno sempre confermate.